Francesco Tadini: la sensibilità di Emilio Tadini aveva colto, del mio lavoro, molti dettagli che ai più sfuggono – Giorgio Armani dal volume Torno subito

Francesco Tadini seguita a pubblicare, grazie a questo blog e a Friplot (http://friplot.wordpress.com/), le calorose e intense parole che hanno portato – dieci anni fa – alla pubblicazione di Torno subito. Il libro Torno subito è uscito poco tempo dopo la scomparsa di mio padre, Emilio Tadini, anche grazie anche all’affetto e  all’impegno di Francesco Micheli, al quale ancora la riconoscenza di tutta la famiglia: Antonia Tadini, Francesco Tadini e Michele Tadini. Oggi è la volta di Giorgio Armani. Al termine, i link ai testi già nel web.

Giorgio Armani – Torno subito

Conoscevo Emilio da molti anni e ho sempre apprezzato, direi anzi che mi ha quasi incantato la sua capacità di essere artista in senso pieno, nello scrivere, nel disegnare, nell’affrontare artisticamente per esempio la gestione di Brera. Mi sono sempre sentito onorato dall’attenzione critica con cui osservava la mia moda. Con la sua sensibilità aveva infatti colto, del mio lavoro, molti dettagli che ai più sfuggono, soprattutto nell’uso del colore ma nel raccontare questo mi rendo conto di non dire abbastanza di ciò che vorrei su Emilio e sulle sue doti di analisi critica. Il suo giudizio mi trovava sempre in sincera trepidazione, anche perché al suo sguardo di critico si aggiungeva anche quello di un amico.

Giorgio Armani

Francesco Tadini archivio, trittico di Emilio Tadini, No particular place, 1989, acrilici su tela, 190x84,200x120, 190x84

TORNO SUBITO, 2002, dedicato a Emilio Tadini: già sul web ai link seguenti:

Furio Colombo per Emilio Tadini, link: https://francescotadini.net/emilio-tadini-archivio/emilio-tadini-torno-subito/

Dario Fo per Emilio Tadini: https://francescotadini.net/2011/12/28/francesco-tadini-invita-a-correre-a-vedere-mistero-buffo-con-dario-fo-e-franca-rame-a-milano-16-gennaio-2012-e-ricorda-le-loro-parole-daffetto-per-il-padre-emilio-tadini/ –

– Alda Merini per E. Tadini http://friplot.wordpress.com/2012/01/01/francesco-tadini-in-memoria-di-emilio-tadini-dal-libro-torno-subito-i-versi-di-alda-merini/

-Elisabetta Sgarbi per E. Tadini https://francescotadini.net/2012/01/04/francesco-tadini-pittore-scrittore-umorista-e-dissolve-emilio-tadini-in-tutte-le-sue-forme-la-monotonia-buia-e-oscura-di-unerudizione-spesso-solo-stanca-e-libresca-elisabetta-sgarbi-dal-libr/

Aldo Grasso per Emilio Tadini https://francescotadini.net/2011/12/30/francesco-tadini-ricorda-il-padre-emilio-tadini-con-un-testo-di-aldo-grasso-da-torno-subitofrancesco-tadini-ricorda-il-padre-emilio-tadini-con-un-testo-di-aldo-grasso-da-torno-subito/

– Lina Sotis per E.Tadini http://friplot.wordpress.com/2011/12/31/francesco-tadini-pubblica-pagine-in-memoria-del-padre-emilio-tadini-da-torno-subito-oggi-il-testo-di-lina-sotis/

Paolo Fabbri per E. Tadini   https://francescotadini.net/2012/01/01/francesco-tadini-condivide-testi-in-memoria-di-emilio-tadini-dal-libro-torno-subito-oggi-le-parole-di-paolo-fabbri/

– Natalia Aspesi per E. Tadini https://francescotadini.net/2012/01/02/francesco-tadini-dallarchivio-a-me-suscitava-timidezza-per-la-semplicita-elegante-dei-suoi-modi-natalia-aspesi-su-emilio-tadini-in-torno-subito-2002/

– Maria Mulas per E. Tadini http://friplot.wordpress.com/2012/01/03/francesco-tadini-aveva-una-fantasia-completamente-surreale-emilio-tadini-maria-mulas-dal-libro-torno-subito/

– Guido Vergani per E. Tadini https://francescotadini.net/2012/01/05/francesco-tadini-quando-mario-soldati-invito-emilio-tadini-a-far-parte-del-bagutta-il-piu-antico-e-nobile-premio-letterario-italiano-divento-il-piu-baguttiano-dei-baguttiani-guido-vergani-dal-vol/

Mauro Bersani per E.Tadini http://friplot.wordpress.com/2012/01/06/francesco-tadini-sapeva-leggere-molto-profondamente-qualsiasi-tipo-di-testo-emilio-tadini-mauro-bersani-in-torno-subito/

Alberto Arbasino per E.Tadini https://francescotadini.net/2012/01/15/francesco-tadini-perdere-di-colpo-ottiero-ottieri-ed-emilio-tadini-e-una-ferita-irrimediabile-alberto-arbasino-dal-libro-torno-subito/

 

Francesco Tadini esprime gratitudine, oltre che a Giorgio Armani a tutti coloro (non pochi) che stanno seguendo on line la realizzazione dell’archivio Tadini in forma digitale e, soprattutto, a Melina Scalise – presidente di Spazio Tadini linkhttp://spaziotadini.wordpress.com/, associazione culturale milanese molto attiva – senza l’aiuto e l’intervento della quale queste pagine, così come la conservazione e la catalogazione delle opere di Emilio Tadini, non avrebbero luogo.

Francesco Tadini

Annunci

Informazioni su Francesco Tadini

Francesco Tadini. Aiuto Regista per alcuni anni al Teatro alla Scala di Milano, dall'Aida con Ronconi a il Pelleas et Melisande con Antoine Vitez. Regista televisivo per RAI, MEDIASET, TVSvizzera Italiana, ZDF, ARTE. Fondatore di tre società di comunicazione video e multimediale. Pubblicitario e consulente per ENI e SNAM Rete Gas. Ideatore e Produttore del primo adventure game multimediale di "Edutainment" in Italia, per ENI e LEGAMBIENTE: "Equilibrium". Ha realizzato per RAITRE per anni come autore e regista (sia dei documentari che delle dirette TV) il programma culturale di punta "Non solo Film" con Giancarlo Santalmassi conduttore. Un anno negli Stati Uniti con più di 1200 interviste realizzate per la RAI. Autore di 51 puntate del programma "La macchina del tempo" condotto da Alessandro Cecchi Paone e in onda su MTV Channel. Gallerista. Blogger. Ha fondato Spazio Tadini con la giornalista Melina Scalise
Questa voce è stata pubblicata in Alberto Arbasino, Alda Merini, Aldo Grasso, Archivio Emilio Tadini, arte moderna e contemporanea, Artisti permanenti a Spazio Tadini, avanguardie artistiche, Critica d'arte, Dario Fo, Elisabetta Sgarbi, Emilio Tadini, Francesco Micheli, francesco tadini, Furio Colombo, gallerie d'arte Milano, Giorgio Armani, Guido Vergani, Lina Sotis, Maria Mulas, Melina Scalise, Michele Tadini, Milano arte, Paolo Fabbri, Pittori, pittura, Spazio Tadini, storia dell'arte, Tadini, Tadini Francesco, Torno subito Emilio Tadini e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.