Casa del Manzoni Milano – “Case di poeti” di Anna De Simone: segnalato da Francesco Tadini

Francesco Tadini segnala la presentazione del libro Case di poeti di Anna De Simone, socia della Associazione Amici di Lalla Romano (Mauro Pagliai Editore), in programma a Milano domani, martedì 19 marzo, ore 18, presso la Casa del Manzoni, Via Morone, 1 (angolo Via Manzoni). Con l’Autrice, partecipano Catia Gusmini e Clara Monesi; presentazione di Angelo Stella e Gianmarco Gaspari. L’incontro si svolge in concomitanza con la mostra “Trieste-Milano. Saba, Giotti, Stuparich, Svevo, Slapater, Pittoni”, esposizione che si potrà visitare al termine dell’incontro.

francesco tadini milano news

L’Associazione Amici di Lalla Romano

e la Casa del Manzoni

invitano alla presentazione del volume

CASE DI POETI

di Anna De Simone

(Mauro Pagliai Editore)

Partecipa l’Autrice

con Catia Gusmini e Clara Monesi

Saluto di Angelo Stella

(Presidente della Casa del Manzoni)

Introduce Gianmarco Gaspari

(Direttore della Casa del Manzoni)

Coordina Antonio Ria

(Vicepresidente dell’Associazione Amici di Lalla Romano)

CASA DEL MANZONI

Martedì 19 marzo 2013 – ore 18

Ingresso libero fino a esaurimenti posti.

Casa del Manzoni Via G. Morone, 1 – 20121 Milano – Tel. 02.86460403 info@casadelmanzoni.it

Associazione Amici di Lalla Romano Via Brera, 17 – 20121 Milano – Tel. e fax 02.86463326 Cell. 348.5601217 – antonioria@libero.it

Il volume Case di poeti di Anna De Simone (Mauro Pagliai Editore), corredato di immagini fotografiche e didascalie evocative, ci introduce nelle case di oltre sessanta poeti del Novecento, italiani e stranieri, sul filo di suggestioni, versi, ricordi, commenti, facendo scorrere sotto i nostri occhi un secolo di poesia: dalle “Voci” di Kavafis al “Sogno” di Pascoli e al “villaggio sperso nelle paludi” di Iosif Brodskij; dalla magica “penombra” attraversata da Lalla Romano, fino alla “Casa blu” di Tomas Tranströmer; dalla “Casa natale” di Yves Bonnefoy fino alla “Baracca” dei partigiani di Elena Bono; dalle “Case che camminano sull’acqua” di Andrea Zanzotto, alle “sere di gelo” vissute da Mario Graziano Parri nella sua infanzia veneziana; dalle forsythie fiorite nella piccola casa di Praga ricordata da Angelo Maria Ripellino, all’“ultima luce sul Becune Point” di Derek Walcott e alla “casa senza memoria” di Franco Loi. Come ha scritto nella prefazione Eraldo Affinati, «i luoghi reali diventano luoghi dell’anima e viceversa, offrendo scenari ogni volta inediti su situazioni, vicende interiori e brandelli di storie perdute». Di poesia in poesia, questo viaggio tra i versi si conclude ai piedi dell’“acero misterioso come una città sommersa” di Pierluigi Cappello, porta d’accesso al mondo del mito, ritrovato e ricreato da Ghiannis Ritsos, nelle “vecchie case” della “Baia di Karlòvasi”. Anna De Simone, docente e critica letteraria, ha al suo attivo la cura di molti libri sulla narrativa e la poesia del Novecento, fra cui Lettere al padre. Dialogo tra Virgilio Giotti e i figli durante la campagna di Russia, con introduzione di Cesare Segre e postfazione di Claudio Magris (2005); Letteratura. Libri e scrittori (2005); 5 volumi della collana “I grandi poeti del Sole-24 Ore” (2008); Cinquanta poesie per Biagio Marin (2009); Poeti del Friuli tra Casarsa e Chiusaforte (2012). Fa parte della Giuria del Premio Viareggio ed è tra i soci fondatori dell’Associazione Amici di Lalla Romano, di cui è una delle animatrici, oltre ad essere l’ideatrice di molti progetti e iniziative.

L’incontro si svolge nel contesto della Mostra Trieste-Milano. Saba, Giotti, Stuparich, Svevo, Slataper, Pittoni, organizzata nella Casa del Manzoni con la Libreria Pontremoli.

Orario d’apertura: 15-27 marzo, da martedì a venerdì,

ore 9-12 e 14-16; sabato 16 e domenica 17, ore 10-18.

Ecco in anticipo gli altri incontri promossi e organizzati nel mese di marzo dalla Associazione Amici di Lalla Romano:

Torino, giovedì 21 marzo, ore 18: Istoreto, Via del Carmine 13, conferenza di Ersilia Alessandrone Perona sul tema “La partecipazione di Lalla Romano alla Resistenza, a ‘Giustizia e Libertà’ e al Partito d’Azione in Piemonte: storia e documenti”, per il ciclo “Resistenza, Memoria, Scrittura. L’impegno etico-politico di Lalla Romano, dalla Resistenza a ‘Giustizia e Libertà’ e oltre”.

Milano, sabato 23 marzo, ore 16: Visita guidata alla Casa Lalla Romano, Via Brera 17. Dopo la pausa invernale, riprendono le visite guidate mensili alla casa della scrittrice.

– Torino, lunedì 25 marzo, ore 18: Istoreto, Via del Carmine 13, conferenza di Mariarosa Masoero sul tema “Analisi letteraria degli scritti di Lalla Romano sulla Resistenza, Giusitizia e Libertà’ fino all’impegno di consigliere al Comune di Milano, per il ciclo “Resistenza, Memoria, Scrittura. L’impegno etico-politico di Lalla Romano, dalla Resistenza a ‘Giustizia e Libertà’ e oltre”.

Milano, martedì 26 marzo, ore 17: Fondazione Corrente, Via Carlo Porta 5, per il ciclo “Dialogo fra scrittori”, incontro dedicato a Lalla Romano e Elio Vittorini sul tema “Un’idea di letteratura: impegno etico o tensione al bello?”, a cura di Anna De Simone, con Clara Monesi e Michele Caserta.

Ingresso libero e gratuio a tutte le iniziative.

Francesco Tadini – fondatore di Spazio Tadini Milano Arte Contemporanea – ringrazia Antonio Ria per le notizie

Annunci

Informazioni su Francesco Tadini

Francesco Tadini. Aiuto Regista per alcuni anni al Teatro alla Scala di Milano, dall'Aida con Ronconi a il Pelleas et Melisande con Antoine Vitez. Regista televisivo per RAI, MEDIASET, TVSvizzera Italiana, ZDF, ARTE. Fondatore di tre società di comunicazione video e multimediale. Pubblicitario e consulente per ENI e SNAM Rete Gas. Ideatore e Produttore del primo adventure game multimediale di "Edutainment" in Italia, per ENI e LEGAMBIENTE: "Equilibrium". Ha realizzato per RAITRE per anni come autore e regista (sia dei documentari che delle dirette TV) il programma culturale di punta "Non solo Film" con Giancarlo Santalmassi conduttore. Un anno negli Stati Uniti con più di 1200 interviste realizzate per la RAI. Autore di 51 puntate del programma "La macchina del tempo" condotto da Alessandro Cecchi Paone e in onda su MTV Channel. Gallerista. Blogger. Ha fondato Spazio Tadini con la giornalista Melina Scalise
Questa voce è stata pubblicata in Amici di Lalla Romano, Anna De Simone, Antonio Ria, Arte, Casa del Manzoni, francesco tadini, Lalla Romano, Spazio Tadini, Tadini e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.