Libreria del Mondo Offeso Ugo Mattei: Contro riforme – news Francesco Tadini Milano

Francesco Tadini Milano notizieFrancesco Tadini Milano news e segnalazioni: Alla Libreria del Mondo Offeso, via cesare cesariano n.7  lunedì 8 aprile 2013 alle ore 18.00 la presentazione del libro di Ugo Mattei Contro Riforme – Giulio Einaudi editore – Che cosa significa davvero fare le riforme? Quali rapporti di forza e costruzioni del potere accompagnano il discorso sul riformismo? Esso sembra costituire, dopo la caduta del muro di Berlino, la forma istituzionale del capitalismo. I beni comuni, tuttavia, resistono contro la privatizzazione incostituzionale di ogni spazio.

Dalla metá degli anni Ottanta, il concetto di «riformismo», ha conosciuto una nuova primavera anche in Italia. Tutti i politici desiderosi di assumere cariche di governo, dimostrandosi responsabili e affidabili agli occhi della comunitá internazionale, si devono necessariamente dichiarare «riformisti». L’utilizzo del nuovo linguaggio riformista ha accompagnato in Italia il piú imponente processo di dismissione del patrimonio e delle attivitá economiche pubbliche che l’intera Europa, compresa l’Inghilterra thatcheriana, avesse mai conosciuto in un periodo tanto concentrato. Il riformismo è oggi un gigantesco quanto complesso dispositivo di potere autoritario globale, che porta alla massima estensione e concentrazione della proprietá privata a scapito di quella pubblica. L’ideologia riformista pone il denaro, strumento indispensabile dell’attività di consumo e di accumulo, al centro della scala dei nostri valori sociali e promuove il mercato come sola costituzione materiale. Per uscire da questa miseria, occorre un ripensamento profondo fondato sulla ricerca di nuove istituzioni del comune, capaci di superare l’attuale strutturazione estrattiva dei rapporti proprietari pubblici e privati. Di come render costituenti queste alternative occorre iniziare a discutere subito. >

Ugo Mattei è professore di diritto civile all’Università di Torino e di diritto internazionale e comparato all’Università della California. Avvocato cassazionista, è stato fra i redattori dei quesiti referendari sui beni comuni del giugno 2011 e per due volte ha patrocinato il referendum presso la Corte Costituzionale. È stato vicepresidente della Commissione Rodotà ed è presidente di ARIN/ABC Napoli. Ha pubblicato, Beni Comuni. Un Manifesto (Laterza 2011) che ha raggiunto l’ottava edizione, Il saccheggio, con Laura Nader, (Bruno Mondadori, 2010) e Contro riforme (Einaudi, 2013).

IL SABATO LORO SHOPPING, NOI…… READING! alla Libreria del Mondo Offeso

Per liberarci dalla Milano dell’acquisto forzato, dalla schiavitù della merce e per riconquistare il nostro tempo rubato la Libreria del Mondo Offeso propone ogni sabato una serie di letture fatte da giovani scrittori contemporanei. A partire dal 6 di aprile e fino all’inizio di luglio ogni sabato alle 18.30 verranno letti brani di libri dagli stessi autori. Abbiamo selezionato i giovani scrittori che più stimiamo e che ci piacciono. Non saranno delle classiche presentazioni di libri con il “bravo presentatore”  bensì delle letture snelle ed informali di fronte ad un buon bicchiere di vino ed un’amabile compagnia.

 

Ecco il programma:

 

6 aprile ore 18.30 Paolo Cognetti

2004 Manuale per ragazze di successo, Minimum Fax. 2007 Una cosa piccola che sta per esplodere, Minimum Fax. 2012 Sofia si veste sempre di nero, Minimum Fax.

 

13 aprile ore 18.30 Giorgio Fontana.

2007 Buoni propositi per l’anno nuovo, Mondadori. 2008 Novalis, Marsilio. 2008 Otto fermate nella città che cambia, Terre di Mezzo. 2011  Per legge superiore, Sellerio.

 

11 maggio ore 18.30 Alessandro Bertante

Malavida, Leoncavallo Libri, 2005  Re Nudo, NDA Press, 2007 Contro il ’68, Agenzia X, 2008, Al Diavul, Marsilio, 2011, Nina dei lupi Marsilio, 2013 Estate crudele, Rizzoli.

 

18 maggio ore 18.30 Andrea Tarabbia

2010 La calligrafia come arte della guerra, Transeuropa.2011 Marialuce, Zona. 2011  Il demone a Beslan, Mondadori.

 

1 giugno ore 18.30  Stefano Gallerani

2012 Albacete, Lavieri.

 

8 giugno ore 18.30 Giorgio Falco

2011 La compagnia del corpo, Duepunti edizioni- 2009 L‘ubicazione del bene, Einaudi, 2004 Pausa Caffè, Sironi.

 

15 giugno ore 18.30  Paolo Alberti

2009 Sei Caffè, Eumeswil, 2011 Anche gli orsi faranno la guerra, Rizzoli.

 

22 giugno ore 18.30 Federica Manzon

2008 Come si dice addio, Mondadori, 2011 Di fama e di sventura, Mondadori.

 

29 giugno ore 18.30 Massimiliano Santarossa

2007 Storie dal fondo Biblioteca dell’Immagine, 2009 Gioventù d’asfalto Biblioteca dell’Immagine, 2010 Hai mai fatto parte della nostra gioventù? Baldini Castoldi Dalai editore, 2011 Cosa succede in città Baldini Castoldi Dalai editore, 2012  Viaggio nella notte Hacca edizioni.

 

6 luglio ore 18.30  Marco Passeri

2011 Il Contratto d’affitto, Bietti.

Francesco Tadini Milano - Libreria del Mondo Offeso

Francesco Tadini – fondatore dello Spazio Tadini Milano Arte Contemporanea  –  ringrazia Libreria del Mondo Offeso per le notizie sulla presentazione del libro di Ugo Mattei e sugli incontri / reading da aprile a luglio 2013 a Milano.

Annunci

Informazioni su Francesco Tadini

Francesco Tadini. Aiuto Regista per alcuni anni al Teatro alla Scala di Milano, dall'Aida con Ronconi a il Pelleas et Melisande con Antoine Vitez. Regista televisivo per RAI, MEDIASET, TVSvizzera Italiana, ZDF, ARTE. Fondatore di tre società di comunicazione video e multimediale. Pubblicitario e consulente per ENI e SNAM Rete Gas. Ideatore e Produttore del primo adventure game multimediale di "Edutainment" in Italia, per ENI e LEGAMBIENTE: "Equilibrium". Ha realizzato per RAITRE per anni come autore e regista (sia dei documentari che delle dirette TV) il programma culturale di punta "Non solo Film" con Giancarlo Santalmassi conduttore. Un anno negli Stati Uniti con più di 1200 interviste realizzate per la RAI. Autore di 51 puntate del programma "La macchina del tempo" condotto da Alessandro Cecchi Paone e in onda su MTV Channel. Gallerista. Blogger. Ha fondato Spazio Tadini con la giornalista Melina Scalise
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Einaudi, francesco tadini, Francesco Tadini Milano News, Francesco Tadini segnala, Libreria del Mondo Offeso, librerie Milano, Spazio Tadini, Tadini, Ugo Mattei e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.