Motori di ricerca e grandi città: ricerche di tendenza per i SEO

motori di ricerca

motori di ricerca – la schermata di Google immagini alla ricerca “Milano”

Motori di ricerca e grandi città: ricerche di tendenza per i SEOMilano: 460 milioni di risultati tra GOOGLE e BING per la città metropolitana. Cerca nei due principali motori di ricerca la parola “Milano” e assisti alla velocità (alla quale ormai siamo abituati) delle risposte. Google ti restituisce 353.000.000 risultati in 0,55 secondi. BING 106.000.000. Mi riempie di orgoglio abitare un capoluogo così gettonato.

Per fare un piccolo confronto con altre città famose – e universalmente riconosciute come mete turistiche – parto dalla ville lumière, Parigi. Ebbene, per le ricerche sulla capitale francese Google risponde con “modesti”  34.900.000 risultati. Parlando della capitale britannica le cose non cambiano, poi, molto: circa 48.500.000 risultati. Barcellona – l’amata spagnola – totalizza 18.300.000 risultati.

Poi attraverso l’oceano, regno dei grandi motori di ricerca e digito il nome della città della California meridionale a nord del confine con il Messico: San Diego. Popolazione: circa 1,356 milioni di abitanti. Bella. Bellissima. Ma…. Google dice: 409.000.000 risultati….

Non pago di questo bizzarro confronto mi spingo a scrivere sulla finestrella di Google il nome della città – vi risiedono circa 77.846 persone – che è  quartier generale del grande motore di ricerca. Il risultato è  143.000.000.

Mountain view straccia Parigi 143 a 34.

Vero è che ho utilizzato la “sezione” italiana del motore di ricerca: google.it. Con il “punto com” le cose sono ribaltate. Ma, mi domando: gli italiani sono talmente a caccia di informazioni su San Diego e Mountain view e talmente disamorati della capitale francese? O c’è qualcosa che io non comprendo affatto del funzionamento del più grande motore di ricerca del mondo? C’è qualche espertissimo SEO che può rispondermi?

Annunci

Informazioni su Francesco Tadini

Francesco Tadini. Aiuto Regista per alcuni anni al Teatro alla Scala di Milano, dall'Aida con Ronconi a il Pelleas et Melisande con Antoine Vitez. Regista televisivo per RAI, MEDIASET, TVSvizzera Italiana, ZDF, ARTE. Fondatore di tre società di comunicazione video e multimediale. Pubblicitario e consulente per ENI e SNAM Rete Gas. Ideatore e Produttore del primo adventure game multimediale di "Edutainment" in Italia, per ENI e LEGAMBIENTE: "Equilibrium". Ha realizzato per RAITRE per anni come autore e regista (sia dei documentari che delle dirette TV) il programma culturale di punta "Non solo Film" con Giancarlo Santalmassi conduttore. Un anno negli Stati Uniti con più di 1200 interviste realizzate per la RAI. Autore di 51 puntate del programma "La macchina del tempo" condotto da Alessandro Cecchi Paone e in onda su MTV Channel. Gallerista. Blogger. Ha fondato Spazio Tadini con la giornalista Melina Scalise
Questa voce è stata pubblicata in motori di ricerca, SEO e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.