Emilio Tadini biografia e ritratti


Due foto  (cliccate sulle immagini per ingrandirle)- per cominciare – di Emilio Tadini al lavoro nel suo studio di via Jommelli a Milano. Tutte le tele, le carte, i disegni preparatori, gli appunti, i quaderni di annotazioni, la corrispondenza ed ogni altro oggetto che era presente nell’ambiente (comprendendo i pennelli e persino i tappi dei barattoli di colore, che Emilio adoperava come “tavolozza” per miscelare le tinte acriliche) sono stati catalogati e conservati grazie al lavoro di Francesco Tadini e Melina Scalise. Da qualche anno lo studio – con il nome di Spazio Tadini, nato in memoria di Emilio – ospita mostre di altri artisti. Si è scelto di far vivere ancora uno splendido ambiente di lavoro con la presenza di chi, come lui, ha scelto l’arte come vita, come impegno, come ricerca quotidiana.

In questo blog cercheremo, con una lunga e paziente digitalizzazione dei materiali, di metterli a disposizione non solamente degli studiosi d’arte, ma anche a beneficio di chi voglia conoscere il metodo di lavoro di un artista e osservare quel caos misteriosamente ordinato che gli permette di passare dall’idea, al progetto, all’esecuzione.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...